/Calciomercato: rassegna del 24 maggio
calciomercato 24/05

Calciomercato: rassegna del 24 maggio

Giornata di sogni e trattative difficili quella di oggi, quest’oggi tanti sono gli interessi in circolo e le parole degli agenti alle volte criptiche ed altre fin troppo esplicite, poche le ufficializzazioni oggi ma tante le trattative interessanti che hanno visto coinvolti molti club di serie A e non.

Calciomercato subito intenso con calciatori dalle idee chiare, agenti senza peli sulla lingua e società subito pronte a rinforzare le proprie rose.

Ospite a Milano, lo special one Mourinho ha approfittato della visita per tenere sott’occhio due calciatori che vorrebbe portare con se per rinforzare la rosa del Manchster United, club al quale è promesso verso quale, il passaggio ufficiale è solo questione di tempo. I due giocatori in questione sono Icardi e Miranda, due pezzi pregiatissimi della rosa dell’Inter.

La Juventus deve far fronte ai tanti interessi mostrati dalle big europee nei confronti dei propri calciatori, Pogba è sempre al centro delle attenzioni di tutta Europa, la questione Morata non è ancora terminata, Asamoah potrebbe andar via per far posto al riscatto di Cuadrado ed ultimo, l’interesse mostrato da West Ham e Southampton nei confronti dell’attaccante della nazionale Simone Zaza.

Si muove anche la Lazio che sembra essere in cerca di un attaccante di spessore dopo l’addio al calcio giocato di Miroslav Klose. Lotito sembra essersi mosso e starebbe trattando con il Genoa per Leonardo Pavoletti, vera scoperta della stagione appena conclusa, e con il Pescara per il capocannoniere della serie B Gianluca Lapadula, su cui però è forte l’interesse di Napoli e Juventus. Il club biancoceleste sembrerebbe inoltre essere ad un passo da Cesare Prandelli per la panchina.

Proprio a proposito di Napoli ha parlato l’agente della punta rivelazione della Fiorentina, Nikola Kalinic, dichiarando quanto segue:
“Napoli sarebbe una scelta eccezionale anche se prendere il posto di uno che ha stracciato tutti i record è impresa quasi impossibile. Il ragazzo è stato avvicinato spesso in passato al club azzurro ma negli ultimi mesi non si è sentito più nessuno da Castel Volturno. Non so se sono ancora intenzionati a portare avanti un certo discorso. Nikola piace a molti club europei, preferirebbe però restare in Italia”.

La Fiorentina invece, proprietaria del cartellino di Kalinic nonché di Babacar, obiettivo del Crotone, starebbe trattando con il Carpi per portare l’attaccante, retrocesso con la sua formazione, Kevin Lasagna, in maglia viola. Appena conclusa ed ufficiale invece, la trattativa per il riscatto di Astori che si trasferisce a titolo definitivo alla Fiorentina, la quale ha già versato circa 5 milioni al neopromosso Cagliari. Potrebbe essere inoltre arrivato il momento del ritorno di Adem Ljajic che, secondo La Repubblica, l’Inter non sarebbe disposta a riscattare e che non rientrerebbe nei piani della Roma. Qui entrerebbe in gioco la Fiorentina che avrebbe però l’unico ostacolo dell’ingaggio del ragazzo, il quale percepisce al momento circa 3 milioni netti.

Il Torino dopo l’addio di Giampiero Ventura, candidato a diventare il prossimo tecnico della nazionale italiana al termine degli europei di quest’estate, starebbe pensando al serbo Sinisa Mihajlovic il quale, dopo aver rescisso il contratto con il Milan, è libero di poter tornare ad allenare. L’offerta proposta prevede un contratto biennale.
Nel frattempo Lacazette, attaccante in forza al Lione, obiettivo della Roma ha dichiarato di volersi trasferire unicamente in una squadra che disputi la Champions League, speranze fondate quindi quelle dei giallorossi che potrebbero convincere il francese a vestire la maglia della Roma che dovrà vincere il preliminare per poter accedere alla fase a gironi della Champions League.

Il Paris Saint Germain potrebbe forse dichiarare concluse le voci a proposito di Edinson Cavani dato per partente, l’agente del calciatore uruguaiano ha infatti dichiarato che il suo assistito non si muoverà da Parigi. Storia differente per Zlatan Ibrahimovic, secondo alcune fonti anche la Juventus sarebbe interessata allo svedese con Marotta che starebbe cercando di convincere Mino Raiola, ipotesi che sembra al momento, però, irrealizzabile, secondo sportmediaset, Ibrahimovic sarebbe ad un passo dalla firma, con ingaggio di 250 mila sterline settimanali, con il Manchester United di Mourinho che lo avrebbe di nuovo tra le sue fila.
Ultima notizia di calciomercato viene dall’estero, il Manchester City sarebbe ad un passo dall’ufficializzare l’acquisto di İlkay Gündoğan alla cifra di 26 milioni che uniti ai bonus arriverebbero a circa 29.