/Euro 2016 – La Francia la spunta ancora nel finale, Albania KO

Euro 2016 – La Francia la spunta ancora nel finale, Albania KO

Al Velodrome di Marsiglia scendono in campo Francia e Albania nella seconda giornata del gruppo A dopo la gara delle 18. Nei transalpini Deschamps esclude a sorpresa Griezmann e Pogba, dentro Coman e Martial. Nell’Albania Ajeti rileva lo squalificato Cana.

Primo tempo dai ritmi bassissimi. La Francia si rende pericolosa solamente su due punizioni calciate da Payet con Giroud che entrambe le volte colpisce a lato di testa. Payet crea un’altra potenziale occasione liberando Martial in area ma è bravo Ajeti a chiudere. L’Albania si rende pericolosa con un cross insidioso di Hysaj su cui non arriva in tempo Sadiku e con uno schema da corner con cui Agolli libera Memushaj al tiro, ma è bravo Evra a sporcare la conclusione del centrocampista albanese. Nel finale sempre Memushaj calcia di poco alta una punizione dai 25 metri. Si conclude quindi sullo 0-0 un brutto primo tempo con il Velodrome che fischia la prestazione deludente dei padroni di casa.

Nel secondo tempo Deschamps inserisce Pogba e passa al 4-3-3. I transalpini partono subito forte ed è proprio il centrocampista della Juventus a propiziare il colpo di testa di Coman, ma la palla termina fuori. Tuttavia è l’Albania che va vicino al gol al 51′: cross di Hysaj, deviazione fortuita di Memushaj con Sagna che rischia l’autogol colpendo dal palo. Due minuti dopo Payet con una trivela trova Pogba sul palo opposto che però in spaccata spedisce il pallone alto sulla traversa. Deschamps inserisce anche Griezmann al 67′ e un minuto dopo Giroud colpisce il palo sul cross di Matuidi. Nel finale è assedio Francia, con l’Albania che si difende stoicamente. I transalpini però, come con la Romania, colpiscono nel finale. A un minuto dal 90′ Griezmann segna il gol del vantaggio: cross di Rami con le petit diable che completamente solo a centro area insacca di testa.

Il gol è una mazzata per la nazionale di De Biasi, che al 95′ in contropiede subisce anche il secondo gol: Payet salta Hysaj e un disastroso Xhaka e spiazza Berisha con un destro a giro sul palo lontano.

Francia vincente e qualificata agli ottavi, ma la formazione di Deschamps continua a non convincere. Si complica il cammino dell’Albania, che dovrà battere la Romania nell’ultima giornata e sperare di entrare tra le migliori terze.

 

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris 6; Sagna 6, Rami 6,5, Koscielny 6, Evra 6,5; Matuidi 5,5, Kante 6; Coman 6 (67′ Griezmann 7), Payet 7, Martial 5 (dal 46′ Pogba 6,5); Giroud 5,5 (76′ Gignac 6). All.: Deschamps 6
ALBANIA (4-3-3): Berisha 6; Hysaj 5,5, Ajeti 6,5 (84′ Veseli 5), Kukeli 6 (73′ T. Xhaka 4,5), Mavraj 6; Agolli 5,5, Lila 5,5 (71′ Roshi 6), Abrashi 6; Memushaj 6,5, Lenjani 5,5, Sadiku 5,5. All.: De Biasi 6
MARCATORI: 89′ Griezmann, 95′ Payet
AMMONITI: 54′ Kukeli, 80′ Abrashi (A); 87′ Kanté (F)
ESPULSI: –

Classifica:
FRANCIA 6
Svizzera 4
Romania 1
Albania 0

Prossimo turno:
Svizzera – Francia Domenica 19 ore 21:00
Albania – Romania Domenica 19 ore 21:00