/Lorenzo passerà da solo alla Ducati
Lorenzo passa alla Ducati per MotoGP 2017

Lorenzo passerà da solo alla Ducati

Jorge Lorenzo campione di MotoGP dovrà iniziare praticamente da zero dalla prossima stagione passando alla Ducati.
Nessuno del suo Team e nella sua squadra di fiducia che lo ha seguito fino ad ora passerà con lui alla casa costruttrice italiana.

Nonostante gli ottimi risultati avuti e gli ultimi titoli vinti, Jorge Lorenzo non è riuscito a convincere quasi nessuno per il passaggio alla moto di Panigale per la sua nuova avventura del moto mondiale 2017.
In primis Ramon Forcada, è stato il capotecnico di Lorenzo per diversi anni, Wilco Zeelenberg l’analista di pista, Davide Marelli il suo telemetrista, e neanche i suoi meccanici Javier Ullate, Ian Gilpin e Juri Pellegrini, hanno tutti preso la decisione di restare in Yamaha per lavorare al fianco del nuovo compagno di Valentino Rossi dal prossimo anno, ovvero Maverick Vinales.

L’unico che seguirà Lorenzo alla Ducati sarà il fedele Juan Llansá, il suo meccanico di fiducia che lo conosce e ha lavorato per lui fin dall’esordio avvenuto nel 2003 nelle gare 125.
Probabilmente chi seguirà Lorenzo saranno Christian Gabarrini, ex di Stoner e ora al fianco di Miller, e Gabriele Romagnoli, che si occupa di Petrucci al team Pramac.

Intanto tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo continuano le ostilità, quest’ultimo ha dichiarato ad una recente intervista queste parole parlando di Rossi:
“Da quando è cominciata la stagione, le cose non erano come con Marc. Cioè, non che lo avessi perdonato per quello che è successo dalla Malesia in poi. Però ero pronto a salutarlo, a stringergli la mano. Da che ci conosciamo, sono sempre stato io quello che lo è andato a cercare per fare un sorriso e chiedere: ‘Come va?’. Allora quest’anno mi sono detto: vediamo se il primo passo lo fa lui. Non si è mosso di un centimetro”.