/Eventi principali di mercato del 27 maggio
Mercato 27 maggio: ufficiale Mourinho allo United

Eventi principali di mercato del 27 maggio

Sarri rinnova col Napoli. Mourinho-United ufficiale. Vazquez accostato alla Fiorentina. L’Inter continua a operare sul mercato dei parametri 0.

Giornata ricca di eventi di mercato significativi quella odierna.

C’è finalmente stato il tanto atteso incontro tra Maurizio Sarri e Aurelio De Laurentiis. Gettate le basi per il futuro, con rinnovo e aumento di ingaggio per il tecnico toscano. Altra ufficialità di giornata è quella di Mourinho al Manchester United. Il portoghese ha firmato un contratto triennale che lo porterà a guadagnare 59 milioni di euro in 3 anni. In serata, invece, brusca frenata nella trattativa che dovrebbe portare Ibrahimovic all’ Old Trafford. Il procuratore dello svedese, Mino Raiola, ha smentito le voci del passaggio del suo assistito ai Red Devils, annunciando sorprese. Resta da verificare se si tratti del classico gioco delle parti per strappare un ingaggio più alto possibile.

Dal ritiro dell’Argentina, ha parlato Javier Mascherano. El Jefesito, accostato prepotentemente alla Juventus nei giorni scorsi, ha dichiarato di essere in fase di valutazione per quanto riguarda il suo futuro. Il giocatore ha comunque affermato di trovarsi bene al Barcellona ma che le avventure prima o poi finiscono. Sergio Busquets, nel frattempo, ha rinnovato con il club blaugrana fino al 2021.

Non è ancora certo il futuro di Franco Vazquez. El Mudo ha dichiarato che lascerà Palermo quest’estate e il presidente Zamparini vuole cercare di monetizzare il più possibile dalla cessione del giocatore argentino naturalizzato italiano. Dopo essere stato accostato a Milan e Napoli, oggi è arrivato il turno della Fiorentina. Il DS rosanero Miccichè ha dichiarato che Firenze sarebbe la piazza ideale per il giocatore ma che servirebbero tanti soldi per lasciarlo partire.

Le altre notizie di giornata vedono l’Inter fare passi avanti per Vilhena. Dopo aver già preso Ever Banega e Caner Erkin a parametro 0, i nerazzurri cercheranno di strappare anche il giovane centrocampista in uscita dal Feyenoord. Inter che monitorerà anche la situazione di Ansaldi. Il terzino sinistro non sarà riscattato dal Genoa a causa dello stipendio troppo elevato per le casse rossoblu e farà ritorno allo Zenit dove però è considerato un esubero. I nerazzuri sono alla finestra.