/Mihajlovic rescinde il contratto con il Milan

Mihajlovic rescinde il contratto con il Milan

Questa mattina è arrivata l’ufficialità, Sinisa Mihajlovic rescinde il proprio contratto con il Milan.
Questo è quanto riportato dal comunicato ufficiale rilasciato proprio dalla sua, ormai, ex società:

AC Milan comunica di aver risolto, con effetto dal 30/06/2016, il contratto con Sinisa Mihajlovic, a cui la Società augura ogni fortuna per la futura carriera.


Di conseguenza Mihajlovic non potrà più tornare sulla panchina del Milan come qualcuno sperava, di conseguenza Cristian Brocchi può considerarsi l’allenatore ufficiale.
Il tecnico serbo fu esonerato dopo la partita Milan-Juventus finita 1-2 per i bianconeri, ma a quanto pare sembra che abbia trovato un accordo per la sua buonauscita dalla società, circa 1,3 milioni di euro.

Adesso che il contratto è stato formalmente rescisso Sinisa Mihajlovic può finalmente pensare al suo futuro da tecnico che con grandissime probabilità appartiene al Torino
Salvo grandi sorprese sarà proprio lui a sostituire Giampiero Ventura, tecnico di grande esperienza che si appresta a diventare il nuovo CT della nazionale post Europei.

Mihajlovic avrà molto tempo per preparare al meglio la squadra del Torino che è sempre stata una squadra all’altezza del campionato di Seria A.
In questi anni ha sempre sfornato talenti di buon livello ed il tecnico Ventura è sempre riuscito a ricalcare le loro capacità con una buona disposizione in campo.

Mihajlovic dopo aver allenato la Sampdoria con buoni risultati ed il Milan con riuscite altalenanti, si appresta a fare bene sulla panchina del Torino, probabilmente portando qualche giocatore a lui fidato con sé..