/NBA: I Cavaliers chiudono la serie e volano alle Finals

NBA: I Cavaliers chiudono la serie e volano alle Finals

Cleveland espugna l’Air Canada Center e si qualifica per le Finals. Grande contributo dei big 3, per i Raptors non bastano i soliti Lowry e DeRozan. I Cavaliers attendono ora la vincente tra Thunder e Warriors.

Missione compiuta per i Cleveland Cavaliers. Toronto Raptors nuovamente travolti e qualificazione alle Finals ottenuta.

Dopo un primo quarto abbastanza equilibrato, i Cavaliers fanno il vuoto nel secondo quarto, chiudendo il primo tempo avanti 55-41. I Raptors tentano di rientrare nel terzo quarto ma vengono annichiliti nell’ultima frazione. Finisce 113-87. Seconda qualificazione alle Finals consecutiva per i Cavaliers, la sesta per LeBron James (quattro con i Miami Heat). Per i Toronto Raptors rimane invece l’orgoglio per una stagione storica e per aver costretto i Cavaliers a gara-6, con la franchigia dell’Ohio che aveva passato i turni precedenti con due sweep ai danni di Detroit Pistons e Atlanta Hawks.
LeBron James mette a referto 33 punti, 11 rimbalzi e 6 assist. Importanti anche i contributi di Kyrie Irving (30 punti), Kevin Love (20 punti e 12 rimbalzi) e JR Smith (15 punti). Per i Raptors 35 punti di Kyle Lowry e 20 di DeMar DeRozan, ma l’apporto del resto della squadra é insufficiente, con nessun giocatore che arriva in doppia cifra.

I Cavaliers attendono ora la vincente della serie tra gli Oklahoma City Thunder e i Golden State Warriors. Questa sera alla Chesapeake Energy Arena va in scena la resa dei conti tra le due squadre. OKC cerca il match point davanti al proprio pubblico, GSW cerca una vittoria che manderebbe le due squadre a giocarsi gara-7 alla Oracle Arena.