/NBA: Cuore e orgoglio Warriors, Thunder KO e serie riaperta
I Golden State Warriors vincono gara-5

NBA: Cuore e orgoglio Warriors, Thunder KO e serie riaperta

Con una grande prova di squadra, i Golden State Warriors superano gli Oklahoma City Thunder e accorciano le distanze sul 2-3

Golden State Warriors con le spalle al muro per la prima volta negli ultimi due anni, Oklahoma City Thunder alla ricerca del match point. Queste le premesse della sfida della Oracle Arena.

Partita molto combattuta. I Warriors chiudono il primo quarto avanti di 4 punti. Nel secondo quarto i Thunder si riportano subito sotto ma uno scatenato Curry con una accelerazione delle sue porta avanti Golden State. Durant prova a ricucire ma all’intervallo é 58-50 per i padroni di casa.

Al rientro dagli spogliatoi, OKC parte forte e riesce anche a portarsi in vantaggio per la prima volta nella partita. Ma i Warriors non si scompongono e grazie ad un 2+1 di Draymond Green tornano avanti. Nel finale di frazione una tripla di Curry seguita da una di Durant fissano il punteggio sull’81-77 per GSW. Oklahoma crolla ad inizio quarto periodo affondati da un parziale di 8-0 firmato Livingstone, Iguodala, Barnes. Tuttavia i Warriors si bloccano e i Thunder riescono a riportarsi sul -5 a meno di 4 minuti dalla sirena. A questo punto è Curry a trascinare la squadra al successo, l’MVP con un parziale di 5-0 chiude definitivamente la partita. I Thunder provano ancora a riaprirla ma senza successo. Finisce 120-111 per i Golden State Warriors.

Per i padroni di casa ottima prova collettiva con cinque giocatori in doppia cifra. 31 punti per Steph Curry, 27 per Klay Thompson, 11 punti + 13 rimbalzi per Draymond Green, 15 + 14 per Bogut, 14 per Marreese Speights. Per i Thunder non bastano le solite prestazioni mostruose di Westbrook (31 punti, 7 rimbalzi, 8 assist) e Durant (40 punti con 7 rimbalzi).

Sabato sera gara-6 infuocata alla Chesapeake Energy Arena di Oklahoma City, con i Thunder che cercheranno di chiudere i giochi davanti al proprio pubblico, i Warriors invece cercheranno il punto del pareggio per poi giocarsi tutto in gara-7 nella baia.

Questa sera, invece, gara-6 all’Air Canada Center tra i Toronto Raptors e i Cleveland Cavaliers, con la franchigia dell’Ohio alla ricerca del match point.