/Play-off serie B: il Trapani intravede la finale
Play-off

Play-off serie B: il Trapani intravede la finale

Al termine dei primi novanta minuti, il Trapani s’impone sul campo dello Spezia e intravede la finale

La prima semifinale dei play-off di serie B vede protagoniste Spezia e Trapani, due squadre che non hanno mai militato in serie A. Lo Spezia, settima classificata di questo campionato, dopo aver superato l’ostica trasferta di Cesena, ospita il Trapani, terza forza del campionato.

Primo tempo non molto entusiasmante, il primo tiro a porta lo effettua Petkovic del Trapani al 6′, ma Chichizola non si fa sorprendere. Spezia che controlla la partita e al 19′ ci prova, prima con Piccolo che calcia alto, e al 23′, l’occasione più importante del primo tempo, Calaiò riceve un pallone alto in area di rigore, si coordina per la rovesciata, ma il pallone si stampa sulla traversa. Al 45′ l’episodio chiave che scatena le polemiche della squadra di casa, Piccolo entra in area di rigore e Perticone lo abbatte, ma l’arbitro La Penna di Roma, a pochi metri dall’accaduto, non fischia il calcio di rigore.

Il secondo tempo riprende con gli stessi ritmi blandi, lo Spezia controlla la partita e il Trapani attende. Non succede praticamente nulla fino al 70′, quando l’azione con un uno-due veloce di Kvrzic-Nenè si conclude con il tiro del bosniaco, ma Di Nicolas si oppone e salva il risultato. Al 75′ ci prova sempre lo Spezia con Errasti che in scivolata devia una punizione, ma il tiro finisce a lato. Al 78′ cambia la partita, Igor Coronado prende palla al limite dell’area e col destro mira il secondo palo e segna il gol del vantaggio beffando Chichizola. Nel finale Kvrzic ci prova da fuori ma il pallone finisce sul fondo.

Il Trapani vince 1-0 in casa dello Spezia, i siciliani sono ad un passo dalla finale, mentre i liguri dovranno compiere un’impresa nella gara di ritorno di martedì prossimo vincendo almeno con due gol di scarto.

Gol: 78′ Igor coronado (T)

Sostituzioni:
Trapani: 46′ Citro per Corrado, 71′ Barillà per Nizzetto, 91′ De Cenco per Petkovic.
Spezia: 63′ Canadija per Acampora, 67′ Nenè per Calaiò, 72′ Situm per Piccolo.

Ammoniti: 34′ Sciaudone (T), 36′ De Col (T), 39′ Rizzato (S), 83′ Scozzarella (T)